salta al contenuto

Ufficio dell'innovazione

In data 13/03/2017 si è costituito l'Ufficio per l'Innovazione del Tribunale Ordinario di Biella.

1) Componenti dell'Ufficio.

Sono membri dell'Ufficio:

  • Paola Rava, Presidente F.F. del Tribunale e membro di diritto;
  • Emanuele Migliore, MAG.RIF. settore civile;
  • Anna Ferretti, MAG.RIF. settore penale;
  • Vincenzo Ventriglia Referente Informatico e Responsabile PCT,
  • Marianna Naturale referente settore penale;
  • Maria Antonietta Tronnolone referente Esecuzioni Civili e Fallimenti,
  • Lucia Avandero referente Volontaria Giurisdizione;
  • Stefano Fulcheri, avvocato e referente del C.O.F. per il processo telematico, designato dal Consiglio dell'Ordine (in data odierna assente)

2) Obiettivi e funzioni dell'Ufficio.

Gli obiettivi dell'ufficio e le proprie funzioni sono quelle di garantire un presidio costante dei processi di innovazione in corso di realizzazione nella piccola realtà dell'Ufficio.

L'Ufficio, oltre a un'attività di supporto prevalentemente informatico e statistico, SI propone l seguenti ulteriori obiettivi:

  • promozione del cambiamento organizzativo e tecnologico, anche mediante periodiche riunioni con il personale di magistratura e amministrativo;
  • assistenza tecnica, per quanto di competenza, e monitoraggio dei progetti di innovazione, implementati dalle singole unità organizzative e dagli Uffici del distretto;
  • diffusione delle buone prassi, in particolare per quanto concerne la redazione dei provvedimenti e lo svolgimento delle udienze al fine di una progressiva e definitiva "dematerilizzazione" del fascicolo;
  • presidio della comunicazione esterna anche mediante la gestione del sito del Tribunale.

L'ufficio innovazione per lo svolgimento delle attività presta assistenza a tutto il personale, anche amministrativo.

Le attività del servizio non hanno un impatto di tipo quantitativo ma prevalentemente qualitativo, rendendo visibile ed assistito il progressivo processo di innovazione e miglioramento dell'organizzazione dei servizi del Tribunale attraverso interventi di natura infonnatica e di riorganizzazione e qualificazione dei servizi.

***

Tanto premesso,

il Presidente F.F.

sentite le parti presenti,

letta e analizzata la delibera del C.S.M. del 26.1 0.2016 di parziale modifica della circolare 23/1N/20Il in materia di referenti distrettuali e magistrati di riferimento per l'innovazione e l'informatica;

considerato che l'art. 3 della predetta delibera ha disposto che l'ufficio del R.I.D. sia ora denominato Ufficio Distrettuale per l'innovazione (V.DJ. con ampliamento dei relativi compiti;

considerato che la complessa attività esige che l'attività del MAG.RIF sia inserita in un più ampio contesto, onde permettere al MAG.RIF (sia nel settore civile che penale) di approfondire le informazioni necessarie possibili per migliorare il livello e la qualità dell'organizzazione dell'ufficio, acquisendo le migliori conoscenze e competenze disponibili all'interno;

ritenuta l'opportunità che l'Ufficio innovazione sia espressione di tutte le componenti che lavorano nel Tribunale e ne auspicano il miglioramento organizzativo e operativo e quindi sia aperto a magistrati, personale amministrativo e avvocati;

che l'Ufficio Innovazione al momento del suo insediamento provvederà a darsi regole minime organizzative;

dà atto che

  • in data odierna è costituito l'Ufficio Innovazione presso il Tribunale di Biella;
  • esso è costituito dal Presidente del Tribunale e dal dirigente amministrativo, quali componenti di diritto, da magistrati (MAG.RIF settore civile e penale), dal personale amministrativo e da un componente dell'avvocatura;
  • l'Ufficio Innovazione si rinnoverà automaticamente con la nomina di nuovi MAG.RIF e che pertanto per quanto concerne il personale di magistratura, ad eccezione del Presidente del Tribunale, avrà durata di tre anni, salvo proroga;
  • viene designato come Coordinatore Responsabile dell'Ufficio il dott. Emanuele Migliore e quale Coordinatore Responsabile PCT e Referente Informatico il dotto Vincenzo Ventriglia;
  • che l'Ufficio nella sua prima costituzione l'Ufficio Innovazione sarà composto dai seguenti componenti:
    Ufficio innovazione
    Paola Rava Presidente F.F. del Tribunale componente di diritto
    N.N. dirigente Amministrativo  componente di diritto
    Emanuele Migliore MAG.RIF. civile Coordinatore Responsabile
    Anna Ferretti MAG.RIF penale Settore Penale
    Vincenzo Ventriglia Referente Informatico Segretario Ufficio Innov
    Marianna Naturale Funzionario Settore Penale
    Maria Antonietta Tronnolone Cancelliere Settore Esecuzioni Civili/Fal
    Lucia Avandero Cancelliere Settore Volontaria Giur.
    (da comunicarsi) avvocato Referente del C.O.F Inform.
                                                                              
  • è predisposta a tal fine una email dedicata: ufficioinnovazione.tribunale.biella@giustizia.it
  • l'Ufficio si riunirà, in via indicativa e salvo urgenze, ogni due mesi previa comunicazione a tutti i componenti del collegio.

Si comunichi agli interessati, ai magistrati, al Consiglio Giudiziario, al Consiglio dell'ordine Forense.

Biella, 13.3.2018.

Il Presidente F.F.

Dott.ssa Paola Rava

Link utili