salta al contenuto

Apposizione e Rimozione Sigilli

COS'E'

Qualora vi sia la necessità di apporre o rimuovere sigilli, è necessario proporre ricorso presso il Tribunale dell’ultimo domicilio del defunto.

NORMATIVA

Codice di Procedura Civile – Artt. 752 – 753 – 754 e 762

CHI PUO' RICHIEDERLA

Se il coniuge o gli eredi sono assenti dal luogo, i soggetti che possono richiedere l’apposizione dei sigilli sono: l’esecutore testamentario, coloro che possono avere diritto alla successione, le persone che coabitavano con il defunto, o che al momento della morte erano addette al suo servizio ed i creditori.

L’apposizione dei sigilli può essere disposta d’ufficio dal Pubblico Ministero (su segnalazione delle Autorità di Pubblica Sicurezza) nei casi di morte violenta o di morte in circostanze da accertare.

DOVE

Palazzo di Giustizia di Biella -  Via Marconi, 28 - Piano Terra 

Cancelleria Volontaria Giurisdizione – Tutele – Curatele – Amministrazioni di sostegno

Stanze: Stanza 8 - Piano Terra 

Telefono: 015 - 24 52 516
Fax: 015 - 24 52 512 
 

Giorni ed orari di apertura al pubblico: Le istanze si presentano tutti i giorni con esclusione del sabato.

Lunedì - mercoledì - venerdì dalla ore 09:00 alle ore 11:00.

Martedì - giovedì dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

Sabato apertura al pubblico solo per atti urgenti e in scadenza dalle ore 09:00 alle ore 12:00

Per carenza di organico la cancelleria non può purtroppo fornire informazioni telefoniche.

COME SI SVOLGE

La domanda si propone mediante ricorso in Tribunale.

NOTA BENE

E’ necessario presentare i seguenti documenti:

  • dichiarazione sostitutiva di certificato di morte (vedi modulo allegato) attestante data, luogo di decesso ed indicazione dell’ultima residenza, corredata da fotocopia del documento d’identità di chi autocertifica;
  • codice fiscale e documento di identità valido del/dei richiedenti;
  • codice fiscale del defunto.

COSTI

  • € 98 per contributo unificato;
  • una marca da bollo da € 27 da applicare sulla nota di iscrizione a ruolo (allegare qui la nota di iscrizione a ruolo).