salta al contenuto

Opposizione al trattamento sanitario obbligatorio

COS'E'

E’ il ricorso contro il provvedimento al trattamento sanitario obbligatorio convalidato dal Giudice Tutelare.

CHI PUO' RICHIEDERLO

Chi è sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio e chiunque vi abbia interesse può proporre ricorso al Tribunale competente per territorio.

DOVE

Palazzo di Giustizia di Biella -  Via Marconi, 28 - Piano Terra 

Cancelleria Volontaria Giurisdizione – Tutele – Curatele – Amministrazioni di sostegno

Stanze: Stanza 8 - Piano Terra 

Telefono: 015 - 24 52 516
Fax: 015 - 24 52 512
 

Giorni ed orari di apertura al pubblico: Le istanze si presentano tutti i giorni con esclusione del sabato.

Lunedì - mercoledì - venerdì dalla ore 09:00 alle ore 11:00.

Martedì - giovedì dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

Sabato apertura al pubblico solo per atti urgenti e in scadenza dalle ore 09:00 alle ore 12:00

Per carenza di organico la cancelleria non può purtroppo fornire informazioni telefoniche.

COME SI SVOLGE

Il ricorso può essere presentato mediante raccomandata con avviso di ricevimento e le parti possono stare in giudizio senza assistenza di un difensore e farsi rappresentare da persona munita di mandato scritto in calce al ricorso o in un atto separato.

COSTI

  • Esente da contributo unificato
  • Esente da marca per diritti forfetizzati

TEMPI

Il termine per la proposizione del ricorso è di 10 giorni dalla convalida del Giudice Tutelare.